Francia: Scuole e nuove regole così l’osteopatia avrà il bollino blu

  • Francia: Scuole e nuove regole così l’osteopatia avrà il bollino blu

    PARIGI . C’è grande allarme tra gli aspiranti osteopati francesi. Metà degli istituti dove si insegna l’antica arte della manipolazione ossea, la tecnica che riequilibria il nostro corpo con precise distorsioni, pressioni e terapie sulle fasce infiammate dei nostri muscoli, non ha passato l’esame dei tecnici del ministero della Sanità. Solo 23 su 37 scuole private, dove per cinque anni si cimentano su libri e pazienti volenterosi migliaia di studenti, potranno riaprire i battenti il primo settembre. Colpa e insieme merito del rigore imposto dalla riforma voluta dalla ministra Marisol Touraine decisa a dare una svolta a un mestiere spesso popolato da molti ciarlatani. La Francia vanta un primato di tutto rispetto: è il paese al mondo dove esercita il numero più alto di osteopati e chiroprati. Uno ogni 2.978 abitanti. Ufficialmente 22.318 sono iscritti all’albo che solo nel 2002, dopo una lunghissima battaglia, è stato riconosciuto. A fine 2015 dovrebbero superare i 30 mila.

    http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/2015/08/21/scuole-e-nuove-regole-cosi-losteopatia-avra-il-bollino-blu25.html

    Comments are closed.

Contact to Listing Owner

Captcha Code